Le meraviglie del potassio: crumble di avena, prugne e mandorle croccanti
10 lug 2019

Le meraviglie del potassio: crumble di avena, prugne e mandorle croccanti

Caldo e integrazione di potassio vanno a braccetto: questo elemento è, infatti, il più importante dei sali minerali che viene perso in quantità durante la sudorazione; un minerale essenziale per la salute e utile per un sacco di motivi.

Tra le cose buone che il potassio fa c’è la protezione di arterie e cuore. Più in generale, l’elettrolita svolge un ruolo essenziale nella modulazione della contrazione muscolare e nel bilancio dei liquidi corporei. Inoltre, è stato evidenziato che è utile nel mantenimento della salute delle ossa e nella prevenzione dell’osteoporosi.
Se un po’ più di potassio quando fa caldo è in genere utile, la vera domanda è: dove trovarlo?

L’estate ci viene incontro: tra i frutti che più degli altri sono ricchi di questo prezioso minerale ci sono le albicocche e le prugne, tipiche della stagione estiva, seguite dalle banane. Peperoncino, caffè e curcuma, seguite a breve passo dallo zenzero, sono le spezie che contengono più potassio e possono essere di supporto nell’integrazione.

Anche i semi oleosi sono molto ben forniti del minerale: in ordine di quantità contenuta ci sono mandorle, arachidi, pistacchi, nocciole, anacardi e, infine, pinoli. La menta piperita si colloca in una buona posizione, rendendo ancora più apprezzata una bevanda rinfrescante che ne contenga le verdi foglie come ingrediente (attenzione: stiamo parlando di menta vera, non di sciroppo).

Crumble di prugne, avena e mandorle croccanti per una colazione perfetta o un dessert a cui abbinare una fresca crema alla vaniglia e menta
100g di fiocchi di avena
60g di farina integrale
Una manciata di mandorle triate + a lamelle per decorare
4 cucchiai di sciroppo d’acero
2 cucchiai di olio evo
3 cucchiai di latte vegetale
Per il ripieno:
800g di prugne
5 cucchiai di zucchero di canna integrale
2 cucchiai di amido di mais
1 cucchiaio di succo di limone
Preparare il ripieno: lavare e togliere il nocciolo alle prugne, tagliarle a pezzetti e metterle in una padella con il limone, lo zucchero di canna e lasciarle andare per 5 minuti.
Raccogliere un pò del succo che si è creato in una ciotolina e stemperarci l’amido di mais; prima di spegnere il fuoco aggiungere alla frutta e mescolare bene.
Prepare il crumble: in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti con le mani.
Prendere una pirofila di vetro o ceramica e versarvi il ripieno di prugne e poi sopra il crumble cercando di creare uno strato uniforme ma senza schiacciare troppo, decorare con le lamelle di mandorle
Cuocere a forno caldo a 180 per 30-35 minuti.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.