Ogni donna mille sfumature: 8 marzo mini cake mimosa
8 mar 2021

Ogni donna mille sfumature: 8 marzo mini cake mimosa

Ricordiamo un giorno speciale per tutte le donne (e non solo) che hanno lottato per i diritti al voto, alla parità e al lavoro, una battaglia non ancora finita perché i diritti non conoscono confini di genere e, nemmeno, di specie.
TORTINE MIMOSA
100 gr di farina integrale
60g di farina di mandorle
70 gr fecola di patate
130 gr di zucchero di canna
150 gr di olio di mais
150 gr latte veg (meglio soia o mandorla)
1 bustina di lievito per dolci
bacca di vaniglia
curcuma (per il colore)
3/4 di cucchiaino di gomma di guar
per la crema:
250 ml latte vegetale
50 gr di farina
35 gr di zucchero di canna
scorza di limone bio
curcuma
100 gr di panna veg da montare (fredda da frigo)
succo di arancia per la bagna (volendo con rum)
Mescolate le farine, la fecola, zucchero, lievito, gomma di guar, poi emulsionate leggermente olio e latte e aggiungetelo agli ingredienti secchi. Aggiungete gli aromi e la curcuma finché avrà preso un bel punto di giallo.
Versate nella teglia e infornate a 180° per circa 20/25 minuti. Fate la prova stecchino e lasciate il disco nel forno spento semi aperto per 5 minuti. Poi sfornate e fate raffreddare prima di tagliarlo.
Per la crema: mescolate zucchero e farina, aggiungete il latte senza fare grumi e la scorza a fette (in modo da toglierla dopo), cuocete sempre mescolando e aggiungete un pizzico di curcuma. Una volta addensato, mettete a raffreddare con la pellicola per alimenti a contatto, per evitare la pellicina più dura.
Montate la panna e unitela alla crema ormai fredda e riponete in frigorifero.
Disponete sul fondo dei bicchieri o su un piccolo vassoio dei dischi di pan di spagna bagnandoli con qualche cucchiaio della bagna prescelta (spremuta di arancio ed eventualmente rum) e mettete uno strato di crema, coprite con il secondo disco, aggiungete bagna e crema, coprite con i cubetti di pan di spagna premendo per farli aderire alla crema. Per dare un tocco di colore potete mettere qualche fettina di fragola.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.