Bounty al cocco e cioccolato: freschezza con ingredienti sani e semplici
24 lug 2020

Bounty al cocco e cioccolato: freschezza con ingredienti sani e semplici

I bounty veg sono facilissimi da preparare e contengono solo ingredienti sani, tra cui il cocco, che aumenta il senso di sazietà, fa bene al cuore e alla ossa, e crea un irresistibile ripieno morbido in questa ricetta e il cioccolato, che è un antistress e antidepressivo naturale, e forma una sottile superficie croccante che rende la nostre barrette ancora più gustose.
Tra le molte sostanze che troviamo nel cioccolato fondente sono cruciali i polifenoli, antiossidanti naturali, tra cui spicca l’epicatechina. Si trovano in elevate quantità già nelle fave di cacao e, di conseguenza, anche nel cioccolato fondente ad alta percentuale di cacao. Questa è, dunque, l’origine di molte delle proprietà del cioccolato. Alla presenza di antiossidanti, infatti, sono connessi i benefici alla pelle e ai capelli, ma non soltanto. Come confermato anche dall’EFSA, la presenza di flavonoidi (un’altra sostanza antiossidante) del cioccolato migliora il grado di elasticità delle arterie, fattore che riduce il rischio di ipertensione e aterosclerosi.
Uno studio recente ha addirittura affermato che il cioccolato fondente agisce come fotoprotettore rispetto ai raggi UV, quindi recuperate le scorte negli scaffali e fondiamole per fondere per creare una croccante copertura per i nostri bounty
RICETTA
Ingredienti
• 300 g di Cocco Rapè
• 300 g di Cioccolato fondente
• 2 lattine di Latte di Cocco
• 50 ml di Sciroppo d’ Acero
1. In un mixer da cucina, unisci la farina di cocco, lo sciroppo d’ acero e il latte di cocco. Frulla fino ad ottenere un composto omogeneo, umido e modellabile con le mani. (Attenzione: se risulta troppo liquido, aggiungi altra farina di cocco). Fai risposare il composto in frigo per circa un’ora.
2. Trascorso il tempo necessario, tira fuori dal frigo il composto, lavoralo leggermente con le mani e poi forma circa 15 barrette.
3. Sciogli il cioccolato a bagnomaria e immergi ciascuna barretta con l’aiuto di una forchetta, in modo tale da ricoprire completamente la superficie.
4. Posiziona i bounty su un vassoio ricoperto di carta da forno e fai raffreddare in frigo circa 2 ore, in modo che si compattino perfettamente.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.