Cipolle ripiene di pesto ai capperi e mandorle
30 ago 2020

Cipolle ripiene di pesto ai capperi e mandorle

Uno studio internazionale indica che la quercetina, contenuta in vegetali comuni come capperi, cipolla rossa e radicchio, funziona da inibitore specifico del coronavirus Sars-CoV-2. Come già sappiamo, una dieta varia e a base vegetale, aiuta il nostro organismo ad essere forte e preparato a combattere gli agenti esterni, quindi le scelte alimentari e lo stile di vita nella quotidianità sono fondamentali nell’influenzare lo stato di benessere fisico e psicologico.
La promettente molecola quercetina ha, inoltre, una serie di proprietà originali e interessanti dal punto di vista farmacologico grazie alle proprietà anti-ossidanti, anti-infiammatorie, anti-allergiche, anti-proliferative. Frutta, verdura e ortaggi contengono quercetina in gran quantità, oltre ai noti capperi, cipolla e radicchio, si trova nelle mele, negli agrumi, nell’uva, nelle olive e nei frutti di bosco.
CIPOLLE RIPIENE AL PESTO
Ingredienti
2 cipolle
50 g mandorle pelate (al naturale non tostate)
50 g capperi
1 spicchio aglio
1 peperoncino fresco (facoltativo=
olio extravergine d’oliva e 1 pizzico Sale fino
Preparazione
Sciacquate i capperi dal liquido di salamoia e tamponateli con carta assorbente. Nel bicchiere del frullatore o nel mixer tritate le mandorle fino ad averle finissime, spatolate con un lecca pentole o spatola di silicone e aggiungete al trito i capperi , l’aglio, il peperoncino a pezzetti, il sale e l’olio. Frullate ancora per qualche minuto fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Se vi piace più fluido aggiungetevi dell’olio nella quantità desiderata.
Quindi lavare e sbucciare le cipolle (un trucco per evitare di piangere è quello di bagnare spesso il coltello che usi o, in questo caso, riempire una ciotola d’acqua e sbucciare la cipolla tenendola immersa), mettere sul fuoco una pentola con dell’acqua salata. Una volta giunta ad ebollizione buttare dentro le cipolle e lasciale lessare per circa 10 minuti, scolare le cipolle e lasciale raffreddare. Tagliarle a metà e farcire con il composto, infornare a 200° per 20’.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.